Contro Roma by Giovanni Papini

By Giovanni Papini

Show description

Read Online or Download Contro Roma PDF

Best natural resources books

Empire Forestry and the Origins of Environmentalism

Environmentalism started with the institution of the 1st empire wooded area in 1855 in British India. through the moment 1/2 the 19th century, over ten consistent with cent of the land floor of the earth turned safe as a public belief. The empire forestry stream unfold via India, Africa, Australia, New Zealand, Canada, the U.

Fluid Flow and Solute Movement in Sandstones: the Onshore UK Permo-Triassic Red Bed Sequence (Geological Society Special Publication No. 263)

Sandstone aquifers are universal around the globe: they comprise an important percentage of the Earth's clean water offers. in spite of the fact that, as a result of their textural complexity and the common incidence of either matrix and fracture movement, prediction of move and pollutant migration remains to be a substantial problem.

Participation in Fisheries Governance (Reviews: Methods and Technologies in Fish Biology and Fisheries)

The vital message of the ebook is that stakeholder participation within the governance of fisheries is useful, yet confers obligations in addition to rights: all stakeholders have a public accountability to behave as stewards of the marine atmosphere. With chapters by way of best students and members in fisheries governance, this booklet recounts modern strategies of public participation, and develops a brand new thought of environmental stewardship as a kind of fisheries governance.

Energy Efficiency: Benefits for Environment and Society

This ebook discusses how power potency merits the worldwide setting, nationwide power defense, neighborhood pollutants mitigation, normal source conservation, and software invoice aid. moreover, this e-book offers many hands-on abilities and information to spot and increase strength potency tasks.

Additional info for Contro Roma

Sample text

I Qualcuno, che s’immagina di conoscermi, si meraviglierà, forse, di vedermi qui, in mezzo ai futuristi, pronto e disposto a urlare coi lupi e a ridere coi pazzi (benissimo). ). Da quando, dieci anni fa, sono scappato da quelle case di perdizione che son le scuole (primi urli) per buttar fuori quel che avevo accumulato in un lungo incubamento di solitudine ho avuto sempre il vizio di star dalla parte dei matti contro i savi; con quelli che mettono il campo a rumore contro quelli che voglion stabilire il pericoloso ordine e la mortale calma; con quelli che hanno fatto ai cazzotti contro quelli che stanno alla finestra a vedere (gridi svariati).

Questi tentativi reazionari non avrebbero nessuna probabilità di riuscita se la maggioranza degli uomini, come ho detto, non fosse atterrita dalla prospettiva dell’ateismo perfetto. Quando si scende in fondo al problema dei problemi si vede che l’unica realtà veramente esistente ed importante è il nostro io. Il solo dovere dell’uomo è quello di allargare, di elevare, di arricchire, di migliorare quest’io ch’è la nostra sola ricchezza e la nostra sola speranza. Noi dovremmo tutti lavorare per diventare più intelligenti, più curiosi, più sensibili, più personali – cioè, in una parola, più geniali.

Questo padreterno milionario, senatore per censo, grand’uomo per volontà propria e per grazia della generale pecoraggine ed asinaggine, ha sentito il bisogno di dare all’Italia un sistema, una filosofia, una disciplina, una critica. Questo insigne maestro di color che non sanno, per mettere insieme il suo sistema ha castrato Hegel levandogli la possibilità di far del male ma anche quella di fecondare – per fare la disciplina è ricorso ai libri di lettura di terza classe elementare – e per fare la critica s’è messo in testa di continuare De Sanctis al quale egli somiglia come il mare dipinto sopra uno scenario somiglia all’oceano vero.

Download PDF sample

Rated 4.29 of 5 – based on 36 votes